Guarire è il nostro gioco

La Medicina Riabilitativa Veterinaria è la branca della Medicina Veterinaria che si occupa delle terapie in grado di ristabilire l'omeostasi dell'individuo, ovvero di ripristinare il benessere dell'animale grazie ad un ritorno all'equilibrio fisiologico dell'organismo.

IL PERCORSO RIABILITATIVO

SBA è la il Centro di Riabilitazione Veterinaria che lavora di concerto con studi e cliniche veterinarie progettando e realizzando programmi riabilitativi elaborati, attuati e verificati da fisioterapisti certificati. Generalmente i percorsi riabilitativi cominciano con la ginnastica passiva, proseguono con la ginnastica attiva fino ad arrivare alla ginnastica con attrezzi, e riescono a riportare alla normalità il funzionamento muscolare e l’attività motoria del corpo e di conseguenza a ridare all’animale una vita normale e felice con i proprietari.

GINNASTICA PASSIVA

A cosa serve? Per i pazienti con patologie ortopediche o neurologiche che non sono in grado di compiere movimenti in autonomia o che soffrono una ridotta escursione articolare, la ginnastica passiva è il primo passo della riabilitazione.

Come si fa? Gli esercizi passivi vengono effettuati dall’operatore che manualmente fa compiere determinati movimenti  all’animale sdraiato e rilassato.

GINNASTICA CON ATTREZZI

A cosa serve? La ginnastica con attrezzi è la fase finale della riabilitazione motoria e serve a perfezionare il percorso riabilitativo, aiutando il paziente a muoversi correttamente.

Come si fa? Si tratta di esercizi attivi mirati per completare la riabilitazione, realizzati in palestra o all’aria aperta, stimolando il paziente a compiere percorsi e attività con paletti, coni, scale, cerchi, ecc.

GINNASTICA ATTIVA

A cosa serve? La ginnastica attiva assistita è la seconda fase della riabilitazione e aiuta il paziente a ritrovare la coordinazione e l’equilibrio, a mantenere e aumentare sia il tono che la forza e la resistenza muscolare e a migliorare la postura.

Come si fa? il paziente compie movimenti muscolari attivi, nella prima fase è aiutato dal fisioterapista poiché da solo non sarebbe in grado di effettuarli correttamente, in una seconda fase riesce da solo.

GINNASTICA PROPRIOCETTIVA

A cosa serve? Per i cani che hanno perso la capacità di posizionare correttamente gli arti nello spazio, la ginnastica propriocettiva aiuta a recuperare la percezione del proprio corpo in rapporto al mondo esterno.

Come si fa? Con l’ausilio di alcuni attrezzi, si eseguono con l’animale una serie di esercizi di rieducazione nervosa, per recuperare la giusta percezione dello spazio, la coordinazione e l’equilibrio.

UNDERWATER TREADMILL

A cosa serve? Al recupero motorio e allo sviluppo del tono muscolare di cani con difficoltà di movimento dovuti a problemi neurologici, muscolari o articolari.

Cos’è? Un tapis roulant subacqueo all’avanguardia che consente una deambulazione assistita con un carico articolare alleggerito rispetto alla deambulazione senza acqua.

COME LAVORIAMO

Ci interfacciamo con professionalità a studi e centri veterinari, recependo analisi, diagnosi e pareri del medico veterinario di riferimento del paziente; spieghiamo ai proprietari iter e prospettive di miglioramento del cane, accordandoci per realizzare il percorso riabilitativo più adatto per le esigenze logistiche dei padroni e le necessità terapeutiche dell’animale, e infine approcciamo con delicatezza ad ogni piccolo paziente, consapevoli che il legame di fiducia tra cane è operatore è il primo passo per una fisioterapia di successo e il divertimento dell’animale durante i trattamenti è la garanzia dei risultati.

VALUTAZIONI FUNZIONALI

Ci interfacciamo a studi e centri veterinari, recependo analisi e diagnosi del medico veterinario di riferimento. Realizziamo una valutazione fisioterapica (ortopedica o neurologica) e pianifichiamo il percorso riabilitativo più adatto al caso specifico, in base alla patologia, alla sintomatologia e alle singole esigenze di ogni animale.

PROGRAMMI PERSONALIZZATI

Individuiamo un piano di esercizi di riabilitazione motoria e muscolare, su breve o lungo periodo a seconda della patologia del cane o del gatto.
Spieghiamo ai proprietari iter e prospettive di miglioramento, accordandoci per realizzare il percorso riabilitativo più adatto alle necessità terapeutiche dell’animale e nelle modalità più confortevoli per le esigenze logistiche dei proprietari.

FIDUCIA E DIVERTIMENTO

Approcciamo con delicatezza ad ogni piccolo paziente, consapevoli che il legame di fiducia tra cane è operatore è il primo passo per una terapia di successo, e il divertimento dell’animale durante i trattamenti è la garanzia di risultati. Per questo realizziamo sempre terapie dolci e indolore e facciamo in modo che il cane percepisca gli esercizi di riabilitazione come un gioco stimolante.

ESERCIZI DA FARE CON IL TUO CANE

Per i proprietari che hanno voglia e tempo a disposizione da dedicare al proprio amico a quattro zampe, i professionisti di SBA sono sempre felici di preparare anche un piano di esercizi da fare a casa; potrai affiancare gli esercizi con te alla normale terapia eseguita con l’operatore presso il centro, ma anche aiutare il tuo cane completando la riabilitazione a casa, nell’ultima  fase della guarigione. Con un piccolo costo aggiuntivo SBA ti offre un breve training per imparare a svolgere gli esercizi con il tuo cane a casa in piena sicurezza assicurandoti continuità con il terapista.

Il training di esercizi da fare a casa è un valore aggiunto di SBA dai vantaggi straordinari:

  • più benessere dell’animale, che si ristabilisce più velocemente
  • più risparmio per i proprietari, perché si abbreviano tempi e costi della terapia
  • controlli periodici gratuiti, il primo ad 1 mese dal training