Il caso Blue

ISCHEMIA-DEL-CANE-RIABILITAZIONE

Riabilitazione nel caso di ischemia del cane (cerebellare): tempi di recupero 2 mesi con terapia a domicilio e poi in studio.

Blue è un Whippet di 12 anni che vive in provincia di Novara. A causa di un’ischemia del cane (cerebellare e non midollare come più comunemente succede), Blue ha perso l’uso di tutte e 4 gli arti, diventando di fatto tetraplegico.

Dopo 40 giorni di ricovero in una clinica veterinaria, Blue è stato riportato a casa. Oltre alla paralisi, i suoi problemi linfatici gli hanno causato dei sieromi che sono diventati piaghe da decubito, a causa dell’immobilità.

>>SCOPRI ANCHE LA GUARIGIONE DI LUNA DAL SIEROMA POST CHIRURGICO<<

LA NOSTRA VALUTAZIONE FUNZIONALE

Quando siamo andati a trovare Blue per la prima volta lo troviamo ipomiotrofico: la massa muscolare si era ridotta a causa dell’immobilità e dell’inappetenza. Era capace di reggere la stazione quadrupedale e di accennare alla deambulazione autonoma. Manifestava un deficit dell’equilibrio, atassia, e anche un tremolio della coda e di altri muscoli a causa del pregresso trauma contusivo con sepsi e del conseguente curettage chirurgico (2018). La sua piaga de decubito a livello della scapola, inoltre, aveva quasi 4 centimetri di diametro.

ISCHEMIA-DEL-CANE-FISIOTERAPIA

LA TERAPIA A DOMICILIO

Viste le condizioni di Blue, abbiamo deciso di accontentare i proprietari ed effettuare la prima parte del percorso fisioterapico a domicilio. L’ischemia del cane, i 40 giorni di degenza, i sieromi e la chirurgia per tentare di chiuderia, hanno debilitato molto Blue e abbiamo concordato con i proprietari di non sottoporlo ad ulteriore stress per gli spostamenti delle sedute di fisioterapia e riabilitazione.

Il percorso fisioterapico personalizzato di Blue si è articolato in laserterapia, ginnastica passiva, ginnastica posturale, ginnastica neuroriabilitativa e riabilitazione neuromuscolare nel tapis roulant in acqua per cani.

Nella prima parte della riabilitazione a domicilio abbiamo lavorato per la veloce cicatrizzazione della piaga da decubito maggiore e per favorire il trofismo dei nervi e dei muscoli.

Appena si è ristabilito Blue è venuto presso il nostro centro a Torino per:

IL NOSTRO SUCCESSO

Da Salute e Benessere Animale, abbiamo una casistica rilevante per la riabilitazione veterinaria nei casi di ischemia del cane e delle sue conseguenze, che possono essere diverse, caso per caso.

Con Blue ci siamo trovati di fronte ad un cane particolarmente debilitato per il quale abbiamo dovuto non solo pianificare ogni fase della fisioterapia veterinaria con estrema attenzione, ma anche essere particolarmente dolci e delicati perché le sedute non diventassero fonte di ulteriore stress.

Ma il lavoro ci ha ripagato con ottimi risultati: il recupero di Blue in 2 mesi di terapia e la felicità dei suoi proprietari.

Nella prima fase della fisioterapia a domicilio abbiamo ottenuto una riduzione della sua piaga di circa il 70% in sole 6 terapia, e dopo 4 settimane si era chiusa del tutto.

Oggi Blue, nonostante l’ischemia del cane, la chirurgia, il ricovero e le piaghe, è un cane felice che cammina correttamente. Gli è rimasta solo una leggera atassia ma riesce a camminare per 30 minuti al giorno ed è una grande conquista.